Corsi & Congressi

Convegno SIMFER Veneto
“Update sul management della spalla dolorosain medicina riabilitativa”

Stefano MAZZON

Direttore UOC di Recupero e Riabilitazione Funzionale di Camposampiero

Direttore ad interim UOC di Recupero e Riabilitazione Funzionale di Camposampiero

ULSS6 Euganea – Padova

Segretario regionale SIMFER Veneto

Scarica in PDF

Il 9 giugno 2023 si è svolto a Verona presso l’ospedale Borgo Roma il convegno “Update sul management della spalla dolorosa in medicina riabilitativa” organizzato dalla Segreteria SIMFER Veneto.

L’anno scorso la segreteria regionale è stata impegnata nell’ organizzare, insieme a Stefano Bargellesi e ad altri Direttori di UO Riabilitativa del Veneto, il corso di aggiornamento sulla nuova SDO-R che si è tenuto a Mestre il 30 novembre. Quest’anno abbiamo proposto un nuovo incontro nell’ottica di fornire un aggiornamento utile sia ai colleghi che operano nelle strutture con degenza sia a quelli impegnati nelle strutture ambulatoriali.

L’incontro era accreditato ECM, ha visto la partecipazione di circa 70 soci e si è articolato in 3 relazioni.

La prima relazione dal titolo “Management della spalla dolorosa dell’emiplegico secondo l’algoritmo ViVe”, è stata presentata dal prof. Alessandro Picelli (Università di Verona) che ha illustrato l’algoritmo ViVe, nato da una collaborazione tra l’Università canadese di Victoria (Vi) e quella di Verona (Ve).

Il prof. Picelli ha quindi illustrato come nei pazienti emiplegici con spalla dolorosa, attraverso un processo decisionale, il blocco diagnostico nervoso con anestetico possa indirizzare nella diagnosi differenziale tra spasticità, CRSP, capsulite adesiva e possa correttamente indirizzare verso l’appropriato percorso terapeutico.

Riportiamo il link della pubblicazione di riferimento:

https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fneur.2021.668370/full

La seconda relazione dal titolo “Tendinopatia calcifica di spalla: istruzioni operative”, a cura del dr. Simone Torrisi (ULSS Vicenza), ha preso in considerazione le più frequenti ed efficaci terapie per il trattamento della paziente con tendinopatia calcifica di spalla; Torrisi ha illustrato l’etiopatologia e ha poi presentato numerosi studi della letteratura internazionale sull’efficacia di alcune terapie tra le quali le onde d’urto e le infiltrazioni con e senza ecoguida.

Interessante in particolare la disamina sulle onde d’urto focali a bassa o alta energia, dove una recente review Cochrane mette qualche ombra, insieme a qualche luce, sull’efficacia di questo trattamento: come spesso accade nelle terapie fisiche, è difficile trovare unanimità nel modo di somministrazione e nei parametri adottati: tenendo in considerazione precedenti review emerge come il livello di potenza efficace sia quello uguale o superiore a 0.28mJ/mm2.

L’ultima relazione dal titolo “Agopuntura nella spalla dolorosa da tendinopatia della cuffia dei rotatori e nella sindrome spalla-mano” è stata esposta dal dr. Alessandro Boccignone, già direttore del Dipartimento Riabilitativo dell’ULSS Venezia e ora in pensione. L’amico Boccignone ha confrontato con onestà intellettuale la sua trentennale esperienza nell’utilizzo dell’agopuntura con le evidenze scientifiche disponibili (a volte contraddittorie e non conclusive); i partecipanti hanno quindi potuto confrontarsi con un argomento controverso, ricevendo strumenti di valutazione critica sia dall’esperienza diretta del collega, sia dalla letteratura internazionale.

Il questionario di gradimento finale ha evidenziato un’ottima accoglienza del convegno da parte dei partecipanti.

Il pomeriggio si è concluso con l’assemblea regionale dei soci SIMFER Veneto.

 

image001
Si precisa che gli articoli non sono riproducibili senza l’approvazione dell’editore: per qualsiasi riutilizzo con scopi commerciali o promozionali, è necessario richiedere opportuna quotazione scrivendo a shcmilan@springer.com Gli articoli pubblicati sul sito sono fruibili in base all’attribuzione CCBY NC ND. Visualizza il testo completo della licenza

© 2024 Springer Healthcare Italia s.r.l.