Accordo tra Springer Italia e PMFactory per progetti formativi e consulenziali per automotive e additive manufacturing

Springer Italia, filiale italiana del gruppo editoriale multinazionale Springer Nature, e PMFactory, start up innovativa attiva in Italia nel campo della formazione per il settore automotive, hanno siglato un accordo per l’erogazione di contenuti e moduli formativi basati su pubblicazioni Springer Nature, in modalità virtuale e residenziale.

Si tratta di un progetto pilota sperimentale innovativo per l’Italia che prevede, per i professionisti del settore automotive la possibilità di partecipare a corsi di formazione web e residenziali beneficiando anche dell’accesso a pubblicazioni Springer Nature, anche su device mobili, con relativi test di apprendimento.

Il Direttore Generale di Springer Italia, Alessandro Gallo, ha dichiarato in merito: “Abbiamo deciso di siglare questa partnership con PMFactory per differenziare il nostro bacino di utenza attraverso canali che raggiungono un numero molto più ampio di fruitori. Siamo consapevoli che la qualità dei nostri contenuti, autorevoli e indipendenti, sia un fattore importante per chi sceglie di acquistare un prodotto formativo”.

Il gruppo Springer Nature ha pubblicato circa 2000 monografie scientifiche nel settore automotive, prevalentemente in inglese e in tedesco. L’esperienza e il know-how di PMFactory daranno la possibilità ai professionisti del settore automotive di utilizzare i contenuti dei materiali Springer Nature in un contesto pratico e applicativo, con il coinvolgimento di autori italiani e internazionali che hanno pubblicato con noi, attraverso docenze e consulenze.

L’ingegnere Dario Catanese, fondatore e titolare di PMFACTORY, società di ingegneria con sede a Bologna registrata come start up innovativa, ha commentato: “Le attività di PMFACTORY sono strutturate in modo tale da poter accompagnare l’intero ciclo di sviluppo, dalla fase di stile, passando per la progettazione, simulazione sino all’industrializzazione dei componenti. La proposta ingegneristica si completa con la possibilità di adottare soluzioni di additive manufacturing in modo da realizzare prototipi estetici o funzionali necessari per le fasi di validazione del prodotto. PMFACTORY, grazie all’esperienza dei propri componenti ed alla rete di professionalità di cui dispone, offre un’ampia offerta formativa declinata su tre aree fondamentali: tecnica, automotive, leadership. Con il supporto di Springer, ci proponiamo di poter offrire contenuti e strumenti ancora più all’avanguardia nel contesto automotive e dell’additive manufacturing, anche con il coinvolgimento attivo di esperti della materia in approfondimenti specifici, basati sulle reali esigenze dei nostri clienti finali e alla luce delle esperienze in questo settore in Germania”.

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?