Progetto formativo Medical Writing

Comunicato congiunto ordine dei Medici di Milano / Springer Healthcare

Milano, 25 OTTOBRE 2021 – Progetto formativo Medical Writing

La medicina è la mia legittima sposa, mentre la letteratura è la mia amante: quando mi stanco di una, passo la notte con l’altra – Anton Cechov

“L’autorevolezza e l’indipendenza di Springer rappresentano un marchio di qualità che ci permetterà di offrire ai membri dell’Ordine contenuti, strumenti che speriamo possano essere utili non solo alla scrittura di articoli scientifici ma anche e soprattutto a una più corretta comprensione degli stessi. Nel contesto attuale in cui le fake news rappresentano una sempre più temibile minaccia anche per gli addetti ai lavori, è essenziale che l’Ordine dei Medici di Milano possa garantire i più avanzati strumenti formativi per i membri e continuare ad essere un punto di riferimento per i clinici e per i pazienti” – ha dichiarato Alessandro Gallo, Direttore Generale di Springer Italia.

“Il ‘medical writing’, cioè la capacità di ‘scrivere’ testi destinati alla pubblicazione scientifica, scegliendo la rivista più appropriata, è una vera e propria tecnica di scrittura, richiede una formazione molto precisa ed è fondamentale non solo per chi intende approcciarsi a questo mondo, ma anche per specialisti che hanno già affrontato in passato questo percorso – ha aggiunto Roberto Carlo Rossi, presidente OMCeOMi –. Conoscere caratteristiche e termini come impact factor, indicizzazione, tempi e modi di scrittura, aiuta a ottenere risultati migliori sia per le riviste italiane che per quelle internazionali. Per questo l’Ordine ha deciso con grande entusiasmo di accettare l’offerta di collaborazione di Springer per offrire a 50 medici questa possibilità

“È soltanto grazie al life long learning, che sarà possibile far fronte ai continui cambiamenti che ci hanno travolto e trovato per certi versi colpevolmente impreparati nel quadro della salute pubblica italiana e globale. Il nostro ufficio di Milano pubblica sin dal 1992 importanti organi di società scientifiche italiane e internazionali, pubblica inoltre un ampio numero di testate registrate open access, tra cui la testata online Medici Oggi, dedicata a Medici di Medicina Generale e specialisti di diverse aree terapeutiche. Affinare le metodologie per la scrittura e la comprensione di testi scientifici, tenendosi costantemente aggiornati è una sfida per tutti i clinici e professionisti sanitari ed è un requisito trasversale sempre più vitale per gli specialisti di tutte le aree terapeutiche” – spiega Alessandro Gallo.

Grazie all’accordo con la società Bookia SRL, ai partecipanti saranno inoltre offerti due eBooks dell’editore nonché la possibilità di conseguire fino a 59 crediti ECM dopo aver superato i test di comprensione dei contenuti attraverso la piattaforma www.ebookecm.it 

Il webinar, aperto in esclusiva agli iscritti ai due Albi dell’Ordine dei Medici di Milano, si terrà online il giorno 25 novembre dalle 19 alle 21. I posti sono limitati e sarà necessario inviare una richiesta di iscrizione attraverso il sito https://medicalstars.springerhealthcare.it/ 

L’ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI MILANO, con attualmente 27.357 iscritti, è un Ente di Diritto Pubblico, dotato di una propria autonomia gestionale e decisionale, posto sotto la vigilanza del Ministero della Salute e coordinato nelle sue attività istituzionali dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri. Si fa garante da un lato del corretto esercizio della professione da parte dei soggetti iscritti ai due Albi Professionali in possesso dei requisiti richiesti dalla legge e dall’altro esercita un potere di controllo sugli stessi iscritti. All’Ordine compete di esercitare il potere disciplinare nei confronti del professionista iscritto che si renda responsabile di comportamenti che violino i doveri deontologici propri della professione medica e odontoiatrica.

SPRINGER HEALTHCARE ITALIA è una divisione del gruppo editoriale Springer Nature, che pubblica oltre 700 riviste indicizzate di area clinica e biomedica, molte delle quali organi ufficiali di società scientifiche italiane e internazionali. Il gruppo multinazionale Springer Nature impiega 13.000 dipendenti in circa 50 Paesi. Springer Italia ha un ufficio al centro di Milano con circa 60 dipendenti.

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?